Evento in dettaglio

Associazione Assa -per gli Studi di Storia, tecnologia e Archeologia industriale del bacino minerario e metallurgico dell'Assa
Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte



La localizzazione del sito delle antiche miniere di Brosso consentiva lo sfruttamento di risorse energetiche del posto: l'ambiente prealpino con i boschi e i corsi d'acqua forniva l'energia direttamente sul luogo di utilizzo. La lavorazione del minerale veniva eseguita con ruote ad acqua e la ventilazione dei fuochi con trombe idroeoliche.
Sito minerario

Per il trasporto del minerale veniva utilizzata l'inclinazione dei pendii su cui erano costruiti i piani inclinati a gravitą.
Anche il sollevamento dei carrelli veniva effettuato su torri con vasche di contrappeso a riempimento d'acqua. Nel 1911 fu realizzata una delle prime centrali idroelettriche e oggi c'č una piccola e modernissima centralina automatica che produce energia elettrica.

La prenotazione č obbligatoria

Per informazioni e prenotazioni:
Giorgio Faraggiana tel. 349.8162456

Pagina stampabile Invia questa news a un amico
web credits