Evento in dettaglio

MERCOLEDÌ 5 APRILE 2006

ore 10.00
(riservato alle scuole su prenotazione: tel. 011.8394913 mail: vederelascienza@centroscienza.it).
e ore 16.30 (per tutti)
presenta Aldo Fasolo, Università di Torino

DARWIN E LA SCIENZA DELL’EVOLUZIONE (Darwin et la science de l’evolution)
Regia di Valérie Winckler (Francia, 2002) 50’


Con la teoria dell’evoluzione, all’inizio del XIX secolo scompare l’immagine millenaria dell’uomo come essere fisso e immutabile fin dalla sua creazione. Se Copernico aveva risistemato l’uomo nello spazio, Darwin compie un’ulteriore rivoluzione ridefinendo il posto che l’uomo occupa nella Natura. Di grande attualità in un periodo in cui si parla di post-neo-darwinismo e in America si registra un ritorno al creazionismo, il filmato ripercorre la vita di Darwin a partire dall’infanzia, quando era un allievo insofferente del dottor Butler, fino al leggendario imbarco sul Beagle nel 1831 e, quindi, alla vecchiaia. La biografia si sofferma in particolare sulle tappe più significative dal punto di vista scientifico: il soggiorno in Africa dove Darwin incontrò le popolazioni africane, catalogò e studiò nuove specie animali; la sosta nelle celeberrime isole Galapagos dove l’osservazione delle analogie e delle differenze tra le specie di fringuelli lo portò a concepire la teoria evolutiva, le discussioni che seguirono la pubblicazione de L’Origine della specie nel 1859 e che andarono ben oltre la morte del naturalista inglese, sopraggiunta nel 1882.



PICCOLI UOMINI DI FLORES (Little people of Flores)
A cura di Win Rosenfeld (USA, 2005) 15’

Il documentario illustra il ritrovamento, effettuato da una squadra di archeologi australiani in una caverna di Flores Island, in Indonesia, dello scheletro di un uomo adulto alto un metro: nell’opinione di alcuni scienziati, un esemplare di Homo floresiensis, specie di bassa statura e con il cervello grande un terzo del nostro, vissuta 18 000 anni fa.




ore 21.15


E L’UOMO CREÒ SATANA
Regia di Stanley Kramer, con Spencer Tracy e Gene Kelly (Usa,1960)

La controversia sull’evoluzionismo approda a sorpresa in una cittadina del Tennessee, dove, nel 1925, il maestro della scuola locale (John Scopes), reo di aver parlato ai suoi alunni della teoria di Darwin, viene portato in tribunale e l'avvocato Henry Drummond deve difenderlo dagli attacchi del leader fondamentalista Matthew Harrison Brady. Emozionante ricostruzione di un processo che ha fatto scalpore nel XX secolo in un film che procura a Spencer Tracy l’Oscar come migliore attore e presenta Gene Kelly in un insolito ruolo drammatico, acclamato da tutta la critica.



Pagina stampabile Invia questa news a un amico
web credits